Serena Diodati – ESISTERE

Esistere di Serena Diodati è disponibile su tutte le piattaforme digitali

CORRO il videoclip
ACQUISTA IL CD 

Serena Diodati

Ferrarese, bolognese di adozione, ha studiato canto e pianoforte e partecipato a numerosi progetti.

Esistere è il suo primo album da autrice.

La parola chiave di questo lavoro è ‘misura’. La grande cura con cui ogni elemento nel disco è stato dosato è la cifra che più lo caratterizza.

La sensazione che rimane dopo l’ascolto può essere paragonata a quella che si prova all’interno di un grande spazio aperto se l’orecchio ha colto il lato più cantautorale ed acustico, molto evidente in brani come “Smetterà” o “Custodisci”, oppure all’atmosfera di una puntata di una serie noir per chi si è soffermato sul taglio elettronico minimale o le sfumature post rock che emergono nella title track “Esistere” o in “Sospesa”.

Ogni faccia del dado mostra un numero diverso, ma geometricamente tutte sono identiche, il peso di ogni elemento musicale all’interno del lavoro è distribuito in modo uniforme.

A fare da guida insieme alla voce è una chitarra acustica, spesso con accordature aperte, feltri tra le corde, suonata con tecniche non convenzionali, mentre da direzioni diverse si inseriscono timbri differenti, pianoforte, sintetizzatore, violoncello, percussioni povere, drum machine, chitarra elettrica.

L’intero album è sotteso da un unico tema fondante seppur declinato in diversi aspetti, quello dell’esistenza, dalla ricerca del senso profondo della stessa, all’accettazione degli eventi che la compongono, alla necessità di essere se stessi in maniera sincera ed avere uno posto preciso nel mondo.

Un orecchio attento potrebbe scorgere dettagli che svelano la passione di Serena Diodati per artisti come Lhasa De Sela, Caetano Veloso, Niccolò Fabi, Fabrizio De Andrè.

Testi: Serena Diodati, Oscar De Summa

Musica: Serena Diodati

Arrangiamenti: Davide Fasulo, Federico Fantuz, Serena Diodati

Voce: Serena Diodati

Chitarra acustica: Federico Fantuz

Percussioni e synth: Davide Fasulo

Producer e programming: Davide Fasulo